Gloria Peritore

Nata a Licata nel 1988, operatrice nel settore della moda e campionessa mondiale di kickboxing.

Fin da piccola ha praticato danza e poi per 11 anni si è dedicata alla pallamano, disputando vari campionati in seria A e raggiungendo buoni risultati come ala destra, insieme alla sorella Giorgia.

Poi va a studiare a Firenze e all’ età di 21 anni decide di praticare uno sport individuale e si imbatte nel kickboxing, sotto la guida del maestro Paolo Morelli. Da qui in poi è una scarica di colpi: campionessa italiana nel light e nel contatto pieno nel 2012; al vertice mondiale sempre nello stesso anno; esordio da professionista nel 2013; oro in Spagna nel 2014 ai campionati mondiali e nell’ edizione 2015 di Oktagon (manifestazione da oltre 20 anni riferimento in Italia per il settore) diviene la seconda donna in assoluto a vincere il galà più importante a livello mondiale per queste discipline.

Soprannominata “The shadows” per le sue movenze sul ring, è stata la prima donna italiana a vincere il Bellator Kickboxing (St. Louis – Stati Uniti 2016) e a disputare il primo Titolo Mondiale di Bellator a Firenze sempre nel 2016.

Gloria è impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne, è stata scelta dal comune di Firenze come Testimonial di “Donne in Guardia”. Ha riceuto diversi premi e riconoscimenti nel corso della sua carriera, come ad esempio “Personaggio per lo sport” a Firenze nel 2016 e ha ricevuto il prestigioso premio Villa Vogel a Firenze per meriti sportivi. Inoltre è stata eletta “Best Fighter of the Years FIGHT1” nel 2016.

Gloria e l’Avvocato Felleca parleranno in particolar modo del progetto “Donne in guardia” per il quale il Comune di Firenze l’ha scelta come Testimonial.